Top news

Ma dal 2002 cè un picco di crescita elevato, linteresse generale per lo scambio di valute ha coinvolto un gran numero di persone. Ogni volta che apriamo una nuova posizione Forex ci troviamo nella situazione di acquistare..
Read more
Stiamo parlando delle offertissime Tim. Gli spreads sui prodotti cfd/forex ed altri assets applicati dal broker 24option sono in linea con la media del mercato specie per quanto concerne i principali assets maggiormente tradati come eur /usd..
Read more

Pro e contro criptovalute


pro e contro criptovalute

il valore della moneta dalla manipolazione delle banche centrali e del sistema bancario è ottima, tuttavia il problema di non avere nessuna tutela legale di ottenere i propri guadagni e di poter utilizzare il bitcoin. Esistono tantissime piattaforme per trasformare euro, dollari, ecc ecc in bitcoin ma si riscontrano delle problematiche nel passaggio inverso (da bitcoin a euro o dollari) se gli importi iniziano a diventare considerevoli. Questo speciale anonimato ha reso la criptovaluta piuttosto popolare tra i trafficanti di armi e di droga, e persino tra i terroristi. In realtà, nessuno impedisce di fare transazioni dirette, one-to-one, utilizzando ad esempio i contanti, ma sono scomode e persino rischiose. Oggi viene scambiato a oltre.000, ed è arrivato anche a ridosso dei.000. Se fosse un normale investimento finanziario legalmente riconosciuto, con queste premesse sarebbe la nuova gallina dalle uova doro ma in realtà ci sono alcuni punti da chiarire: ad oggi i bitcoin non sono legalmente riconosciuti in nessuno stato del mondo, non sono illegali ma nemmeno. A monte di ci per risiede anche una differenza: per mantenere costante il valore del dollaro è necessario che la moneta sia gestita da una Banca Centrale (la Fed) che ha la possibilità effettiva di metterne in circolazione quanti ne vuole. Contiene messaggi pubblicitari, il lettore si assume ogni responsabilità in merito alluso delle informazioni ivi riportate per investimenti da esso effettuati. La differenza con gli investimenti finanziari legalmente riconosciuti è che questi sono tutelati e gestiti da intermediari finanziari e mercati regolamentati (banche e borse valori).

Tuttavia, ogni moneta ha due facce. Tuttavia se in futuro fossero accettati dalla maggioranza degli esercenti come sistema di pagamento potrebbero diventare un investimento interessante, ad oggi per si pu rischiare di investire solo una risibile parte del patrimonio. Oggi le criptovalute sostituiscono le carte di credito.

Vi sono anche altre differenze meno appariscenti, tra cui il fatto che. Read this article in the English version here. Anche per BTC volendo ci sono degli intermediari, ma non sono assolutamente necessari. Con queste premesse si possono effettuare si ingenti guadagni con la compravendita di bitcoin ma si rischia di ottenere guadagni fittizi se poi non si possono ottenere euro reali sul conto corrente e se poche persone e società accettano transazioni direttamente in bitcoin. Unultima macroscopica differenza sta sempre nella natura non inflattiva di bitcoin: se si confermerà una moneta deflattiva probabilmente i suoi possessori la conserveranno come riserva di valore pi che spenderla come mezzo di pagamento. Nel caso del dollaro il signoraggio va allo Stato, mentre nel caso di bitcoin va ai miner, ovvero a coloro che di fatto consentono alle transazioni di essere convalidate.

Pro e contro criptovalute
pro e contro criptovalute


Sitemap